Nasce ad Albenga e vive e lavora ad Alassio. Inizia la sua attività di artista negli anni Settanta esponendo in Italia e all'estero in differenti e importanti spazi pubblici e privati. Pittrice e scultrice, predilige i materiali naturali e ama contrapporre sempre le componenti polari della duplicità. Dal 1988 affianca la sua attività di artista a quella di organizzatrice di eventi culturali e fonda il Centro Culturale Paraxo (associazione culturale senza scopo di lucro) per la quale tra l'altro cura la redazione grafico-artistica di tutto il materiale pubblicitario e d'immagine. Dal 1997 al 2000 dirige il laboratorio di ceramica "Livello 71 la ceramica che arreda" di San Secondo Parmense, in particolare si occupa della sezione Case d'autore, per cui disegna le linee di arredamento. Sempre nel settore dell'arredamento realizza ambientazioni e restauri di particolari siti antichi e moderni. Tiene corsi tematici di pittura, ceramica e scultura. Dal 2000 al 2002 è coordinatrice responsabile del Museo della Ceramica M. Trucco di Albissola Superiore. Nel 2002 è rappresentante artistica dell'Italia in Cina e diviene coordinatrice del progetto Ponte dei Fiori che coinvolge il Centro Culturale Paraxo e il Sanbao Art Ceramic Institute; si tratta di una collaborazione artistico-culturale tra l'Italia e la Cina articolata in viaggi e mostre. Nel 2004 partecipa al Jingdezehn Mayor Summit Conference of Internationally Renowned Porcelain Cities; nel 2005 prende parte al IDW-Italian Design Week in collaborazione con l'Università di Shanghai curando la mostra d'arte contemporanea italiana. Ha curato la selezione e l'organizzazione del Museo Italiano di Ceramica Contemporanea in Cina, nei pressi di Xian, inaugurato nel 2010 a Fuping nell'ambito del progetto FLICAM-FuLe International Art Ceramic Museum. Attualmente si occupa del progetto ARA (Art Park Village) ad Alassio.

Le Opere esposte - 2006

Cerca nel Sito