Nasce a St. Veit/Glan nel 1957, vive e lavora a Vienna. Si laurea nel 1985 All'Università di Arti Applicate di Vienna ed insegna al dipartimento di ceramica dell'Università di Arte e Design di Linz, occupandosi anche di scultura ceramica e design presso il suo studio di Vienna, manifestando interesse per la porcellana. Inizia ad esporre a metà degli anni Ottanta, presentando le sue opere a Faenza e Innsbruck (1985) e alla Gallery Contemporary Porcelain di New York; nel 1988 l'industria tedesca di ceramica Villeroy und Boch produce il set da caffè da lei disegnato chiamato Blue Magic. Negli anni Novanta partecipa alle principali esposizioni di ceramica (come ad esempio la rassegna tedesca Keramion) e viene premiata più volte dal Ministero austriaco della Arti e delle Scienze; nel 1997 partecipa alla quinta Triennale Internazionale della Ceramica a Zagabria e due anni dopo partecipa alla quarta Biennale Internazionale della Ceramica a Il Cairo (nel 2000 sarà nella giuria). Nel 2001 è nella commissione giudicatrice del National Ceramics Contest di Talaveira de la Reina (Spagna) e l'anno dopo è presente alla sesta edizione della International Ceramics Competition di Mino (Giappone). La sua attività espositiva continua ancora dopo il 2000 tra Grecia, Portogallo e Spagna, e contemporaneamente tiene numerose lezioni e workshop presso scuole ed università. Le sue ceramiche sono frutto di una progettazione meticolosa che precede la realizzazione, grazie alla quale gli elementi geometrici si inseriscono perfettamente in complesse architetture delle forme, esaltate da colori monocromi.

Le Opere esposte - 1999

Cerca nel Sito